logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

Diversamente da quanto si pensa, i Musulmani per natura sostengono la libertà di parola e in cambio esigono che ci sia una stampa libera -libera dal controllo dei partiti dominanti. Nello stesso tempo sono consapevoli dell'importanza di sostenere e promuovere l'alto fine della libera scelta, seguendo l'alta strada morale dell'etica e il massimo rispetto per Il Creatore, sia che venga scritto chiaramente o che sia implicito.

Il nostro profeta Muhammed -che le preghiere e la pace di Allah siano con lui- fece affidamento al suo diritto di libertà di parola quando portò il Nuovo Messaggio, la buona Novella, alla Penisola Arabica circa 1,400 anni fa. Anche se i suoi fratelli arabi e la società a lui contemporanea, considerarono il suo messaggio controproducente per la loro società pagana. Per mettere a tacere il Profeta e i suo nuovi seguaci essi vennero perseguitati. Il Profeta inviò allora i suoi nuovi seguaci in Abissinia per cercare di ottenere protezione dal Re Africano Cattolico. Il Re Cristiano venne così a conoscere che i Musulmani erano molto vicini a lui nella fede e che "l'unica differenza tra noi è come questa sottile linea disegnata sulla sabbia", e diede loro asilo.

Oggi, i Musulmani non riusciranno mai a cancellare l'etichetta di terroristi, di violentatori di donne, di anti-moderni, se noi non promuoviamo la libertà di stampa, per poi utilizzarla per definirci. Dobbiamo esigere notizie giuste ed accurate su di noi e darle anche noi in cambio. La libertà di stampa è a nostro beneficio, ma per "fare agli altri quello che vorremmo fosse fatto a noi", dobbiamo proteggere questo diritto. La libertà di stampa in qualunque società, rappresentare e dare voce al popolo e non soltanto essere portavoce delle élite, dei potenti, dello status quo. Noi Musulmani lo sappiamo. Noi Musulmani dobbiamo agire di conseguenza.
topTOP

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.