Text Size

ICT & new media

da Passing Comments di Rebecca Helm-Ropelato

newyorktimes.jpg I modi e i metodi che il Presidente Vladimir Putin usa per governare la Russia sono stati oggetto di un articolo del New York Times ("Putin's Iron Grip on Russia Suffocates Opponents" - La stretta di ferro di Putin sulla Russia soffoca l'opposizione - by Clifford J. Levy, Feb 24, 2008). 

L'articolo, che include pezzi di citazioni da diversi russi intervistati, offre uno scorcio sul mondo interno della Russia di questi giorni.

 

Di eguale o, persino, maggiore interesse è il fatto che gli editori del NY Times hanno deciso di tradurre il loro articolo in russo e di postarlo su quello che è, secondo il Times, il più popolare sito di blog della Russia, www.livejournal.ru.

Gli editori del Times hanno anche chiesto ai lettori della comunità dei blogger russi di commentare l'articolo.

Così, cosa è successo? 

Un ulteriore articolo sul NY Times analizza le risposte russe ("An Article Brings Sharp Responses From Russians " - Un articolo sollecita nette risposte dai russi - by Clifford J. Levy, Feb 25, 2008).

Le risposte ottenute sono state in numero discreto, animate e variegate. 

Il 25 sera, dopo che circa 3.000 commenti erano stati ricevuti, gli editori del Times riportavano: "Il nostro ufficio di Mosca ha rivisto i commenti in russo e ne ha tradotto dozzine che erano rappresentative delle categorie di opinioni postate sul sito. Le traduzioni in inglese sono state aggiunte alla sezione dei commenti relativi all'articolo sul NY Times.

La motivazione principale, per cui gli editori del Times hanno chiesto ai traduttori di fare tutto questo avanti e indietro di traduzioni tra inglese e russo, era - come loro stessi dicono - "per dare ai lettori una migliore sensazione delle opinione russe".

(traduzione italiana di Franco Ropelato dall'originale