Text Size
Non l'occhio decide quanto e come vede. Il guardare ansioso, sospettoso, rabbioso - o gelido - vede diversamente dal guardare fecondo.

Danilo Dolci