Text Size

I cittadini sono davanti alla TV come in un supermercato: s'illudono di essere liberi. Ma a decidere è sempre l'offerta, non il pubblico

Marc Augé