Text Size

radio

di Anna Lisa Innocenti 

In Sudan, con la recente apertura delle trasmissioni di Radio Bakhita 91 FM, ha preso l'avvio il progetto che prevede la realizzazione di otto stazioni radio per coprire tutte le diocesi del Paese.

La radio deve il suo nome alla prima santa del Paese, Josephine Bakhita, alla quale è dedicata. Il progetto per la realizzazione della rete radiofonica cattolica è realizzato congiuntamente dalle varie realtà comboniane e offerto alla Conferenza episcopale del Sudan. In Kenya invece due giornalisti di radio Waumini, l'unica radio cattolica del Paese, hanno ricevuto dall'Unesco il premio Red Ribbon Award for Radio Excellence, per il loro impegno informativo nella lotta contro la diffusione dell'Aids. Il premio, nato nel 2002, ha lo scopo di riconoscere l'impegno dei media nella lotta per la diffusione della malattia e favorire la formazione di giornalisti impegnati per un'informazione di qualità.
Radio Waumini, che trasmette dal 2003 in inglese e kiswahili, è promossa dalla Conferenza episcopale del Kenya.

CITTA' NUOVA - 25/02/2007