Text Size

radio

di Vittoria Solomita

La televisione vista alla radio

MeridianoTv – La televisione vista alla radio è un programma di Radio Meridiano12 incentrato su quella che Karl Popper definiva “cattiva maestra televisione”.

Ogni mercoledì alle 18.15, e in replica il sabato alle 22, il medium della parola analizza quello dell’immagine. In studio Vittoria e Leonardo conducono l’ascoltatore in un viaggio catodico tra passato e futuro. All’obiettivo formativo del programma è collegato l’approccio divulgativo e non saccente della conduzione: i ragazzi si rivolgono ai coetanei.

Quattro rubriche per altrettanti aspetti della televisione. Si parte con Uomini e tònne. La conduttrice, Maria Filippa, presenta al radiotronista una corteggiatrice a settimana: costumi e società catodici in uno spaccato di tv al vetriolo.

Si passa, poi, a Teledixit, con quanto è stato detto e fatto in tv nella settimana appena conclusa. Programmi dall’improbabile collocazione in palinsesto, flop, trasmissioni per ragazzi e l’intervento di un masmediologo a dipanare alcuni dubbi sulla magic box.

TeleRaccomando, le proposte dei giorni futuri. Appuntamenti da non mancare, aspettative da legare ad un programma. Cosa ci si dovrebbe attendere da una trasmissione per definirla di qualità? Quando, invece, affronta un argomento in modo fazioso o superficiale? A rispondere alle domande di Vittoria e Leonardo un esperto della tipologia di programma o dell’argomento trattato, o un autore della trasmissione “sotto lente”.

Infine, per non dimenticare le nostre radici e comprendere quanta buona TV sia stata fatta, La storia catodica, una pillola monografica che riprende un personaggio, un programma, uno studio che hanno fatto la storia della TV.

Tutto questo è MeridianoTV, la televisione vista alla radio. Il programma che guarda i programmi, fruibile anche in podcast.