Text Size

di Gabriella Cims

Dalla protesta alle proposte: 12 nuovi impegni dalla RAI

GabriellaCimsCorrispondono a dodici nuovi diritti per le donne, da far valere affinché la tivù pubblica avvii un nuovo corso nella rappresentazione del mondo femminile.

Migliorare la rappresentazione della figura femminile trasmessa dalla tv e dai mezzi di comunicazione nel nostro Paese.
Nasce con questo obiettivo il piano di riforme dell’Appello Donne e Media che ho lanciato in Rete a novembre 2009, ottenendo il sostegno di migliaia di persone, a partire dal Presidente della Repubblica.

Le riforme proposte, ampiamente condivise attraverso la campagna web di key4biz e i dibattiti pubblici promossi nel corso dell'anno, sono state sostenute nelle sedi istituzionali raggiungendo il primo obiettivo del percorso avviato.

Oltre un migliaio di sottoscrizioni, tra singoli e associazioni.

Le diapositive della presentazione RAI