Text Size

segnalato dal Movimento politico per l'unità

Giornate Interdipendenza

L’incontro tra culture, religioni, ragioni: condizione per affrontare le sfide del presente.

Firenze 29-30 ottobre

Le giornate dell’Interdipendenza, promosse da Acli, Comunità di Sant’Egidio, Legambiente, Focsiv, Movimento politico per l’unità/Focolari e Regione Toscana, sono laboratori di formazione e dialogo per chi opera nella comunicazione e nell’informazione in ambito educativo e/o sociale.
Loro scopo è rileggere i temi dell’attualità al di là di pre-comprensioni e stereotipi, guardando alla realtà dell’interdipendenza del pianeta e cercando di trasformare relazioni passive e ambivalenti in percorsi attivi di equità e responsabilità.

Nel settembre 2004, nell’anniversario della strage delle Torri Gemelle, si tenne a Roma la seconda edizione della Giornata Mondiale dell’Interdipendenza, iniziativa ideata negli USA dal politologo Benjamin Barber e dalla Associazione Civ-World. Da essa nacquero queste giornate annuali che si tengono in Italia.

L'edizione 2009 punterà a rileggere il tema dell’interdipendenza, nelle sue coordinate generali, attraverso le principali sfide di oggi: la crisi economica, la crisi ambientale, l’urgenza della pace.

Al centro di questa ricerca: le città del terzo millennio, con la forza e la criticità del loro peso specifico, là dove la convivenza tra persone e gruppi, tra popoli e culture, affronta più da vicino le sfide dell’interdipendenza e dove la globalizzazione chiede alle istituzioni e alla società civile nuovi modelli di governance, tra locale e globale.

Giovedì 29 ottobre 2009 (15:30 -19:30) - Palagio di Parte Guelfa
Evento pubblico aperto a tutta la città, con la partecipazione di ospiti internazionali,
rappresentanti delle istituzioni, giovani delle Scuole di Firenze: una inedita occasione di
incontro e di dialogo.

Venerdì 30 ottobre 2009 (9:30 - 18:30) - Salone dei Dugento -Palazzo Vecchio
Seminario

Conferenza stampa - “La globalizzazione alla prova dell’interdipendenza”
Firenze, 28 Ottobre ore 12.30, Palazzo Strozzi-Sacrati - sala stampa Maria Grazia Cutuli (P.za Duomo, 10)

Programma

Ulteriori informazioni