Text Size
NetOne aderisce a:

Cara Rai: il 10 dicembre io ci sarò!

Cavallo davanti alla sede RAI di RomaCara Rai... il 10 dicembre 2008 a Roma, davanti alla sede RAI di viale Mazzini alle ore 11.00, io ci sarò!

Cara Rai, i diritti umani hanno bisogno di te. Voglio dire che hanno bisogno di una televisione e di un'informazione libera, sincera e plurale, attenta ai bisogni vitali delle persone e dei popoli: il cibo, l'acqua, la scuola, la salute, un lavoro dignitoso, la libertà, la giustizia, la pace.Senza di te i diritti umani sono violati e i responsabili restano impuniti.
Centinaia di milioni di persone, in Italia e nel mondo, sono senza voce: hanno disperato bisogno della tua attenzione. Tu puoi contribuire a salvare la loro vita, a liberarli dalle catene che li opprimono, a suggerire la via di uscita per una condizione migliore.

Cara Rai, l'Italia e gli italiani hanno bisogno di te. Per uscire dalla grave crisi sociale, economica, culturale ed etica che stiamo vivendo, per costruire un'Italia migliore in un mondo migliore, serve un forte investimento culturale per promuovere una nuova scala di valori, per rafforzare i valori della nonviolenza, del rispetto degli altri, della democrazia, della legalità, della solidarietà, della giustizia sociale, dell'equità, della partecipazione. Serve far crescere ogni giorno conoscenza e memoria. Serve dare valore alle cose e ai comportamenti che contano.

Cara Rai, tu sei un servizio pubblico, come la scuola e la sanità. Sei un bene pubblico indispensabile per la nostra libertà, la nostra democrazia e per il nostro benessere. Per questo ti vogliamo cambiare, difendere e rafforzare. Per questo ti vogliamo liberare dal controllo e dai condizionamenti del governo, dei partiti e dei poteri forti.

Per questo, nel 60° anniversario della Dichiarazione Universale del Diritti Umani, mercoledì 10 dicembre 2008 veniamo da te, a Roma in viale Mazzini. Ti chiediamo di dare voce a chi non ha mai voce. Ti chiediamo di illuminare la vita delle persone e di difendere i loro fondamentali diritti, qualunque sia il colore della loro pelle. Ti chiediamo di farlo tutti i giorni. Non ti chiediamo molto. Ti chiediamo solo di fare il tuo dovere di servizio pubblico.

Prime adesioni: Tavola della pace, Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani, Comitato Emergenza Cultura, Federazione Nazionale Stampa Italiana, UsigRai - Sindacato Giornalisti Rai, Articolo 21, Associazione Ilaria Alpi, Libera - Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie, LiberaInformazione, Comitato per la libertà d'informazione, Acli, Arci, CGIL, Unione Degli Studenti, Rete degli Studenti Medi, FLARE, Legambiente, Missione Oggi, Mosaico di Pace, Focsiv, Emmaus Italia, CNCA, Gruppo Abele, Asal, Intersos, Lega per i diritti e la liberazione dei popoli, Terre del Fuoco,

Ufficio Stampa:
Tavola della pace
Floriana Lenti 338/4770151
tel. +39 075 5734830 Fax +39 075 5721234
email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - sito: www.perlapace.it