Text Size

ICT & new media

di Maria Rosa Logozzo

Opportunità delle nuove tecnologie per gli insegnanti

EducationInDigitalEraE' in corso oggi  una conferenza promossa dalla Commissione Europea e dalla Presidenza italiana: Education in the digital era

Tre le tematiche in agenda: 

Qualità e rilevanza dell'apprendimento.

C'è necessità di pedagogie innovative che, utilizzando le tecniche digitali, rendano l'apprendimento più collaborativo, collegando lo studente al mondo circostante e analizzandone i progressi. In quest'ottica è necessario una sempre maggiore interazione tra apprendimento formale, non formale e informale.

Read more: L'insegnamento nell'era digitale

di Eloisa De Felice

Media e dialogo interculturale possono cambiare il Mondo

EloisaDeFelice(Una rappresentanza di NetOne, di cui facevo parte, ha partecipato al MILID Week di Barcelona dal 22 al 25 maggio scorsi. Condivido quanto ho scritto per Mediapolitika su questa interessante iniziativa. L'articolo è stato poi ripreso, in inglese e spagnolo, sul sito del MILID)

Dall’Egitto alla Cina, dagli USA alla Jamaica, dal Giappone alla Svezia, e poi: Italia, Finlandia, Marocco, Brasile, Messico e molti altri ancora. Lingue e culture, veramente, provenienti da ogni angolo del mondo! Una tavolozza multicolore, strabiliante ed affascinante, quella generata dai suoi partecipanti. Ad accoglierli, nel suo caliente abbraccio, la città di Barcellona, Spagna. Ora, poi, “pensate a Dante e ditegli: scrivi la Divina Commedia in 140 caratteri!” ed ecco a voi la Milid Week ovvero: Media and Information Literacy and International Dialogue. Una settimana di intensissimi lavori voluti, tra gli altri, da UNESCO, United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, e UNAOC, United Nations Alliance of Civilizations.

Leggi tutto...

di Anselmo Grotti

La storia di Paolo

StoriaPaolo(da Dialoghi.net)

(...) Questa è la storia di Paolo, uno studente che nell’estate tra la quarta e la quinta liceo scientifico ha scoperto di avere una malattia severa.

Il video inizia con una sessione di filosofia svolta con i suoi compagni durante la quarta liceo, a beneficio dei compagni delle classi terze. Proprio a lui era toccato di commentare i testi di Platone riferiti alla guarigione dell’anima attraverso il dialogo e la comunicazione. E a dire che tale guarigione dell’anima si intreccia con quella del corpo.

Read more: Una buona pratica di teledidattica

di Maria Rosa Logozzo

L'Università Salesiana porta online il dizionario di comunicazione

DiizionarioComunicazioneDal 21 aprile 2012 è online “La comunicazione. Il dizionario di scienze e tecniche”, frutto di un progetto sviluppato all'Istituto di Scienze della Comunicazione Sociale (ISCOS) dell'Università Salesiana di Roma sin dagli anni ’90.
L’idea iniziale fu quella di ‘costituire uno spazio privilegiato di riflessione e di dialogo tra i docenti e i collaboratori della Facoltà’. In un secondo momento, anche grazie al confronto e alla collaborazione con altre Università italiane e straniere, il progetto si era aperto alla comunità scientifica e già nel maggio del 2002 era uscita una versione stampata del dizionario.
Ma era necessaria oggi un’edizione online, se non altro per facilitare il continuo aggiornamento delle voci a seguito dei rapidi sviluppi tecnologici odierni.

Read more: 2000 voci sulla comunicazione

di Maria Teresa Sala e Carlo Montaguti

Tecnologia a servizio della persona e della società

Man_AulaCifIn Europa siamo abituati a pensare all’Africa in modo stereotipato: o i leoni o i rifugiati.
Invece in Costa d’Avorio e in particolare nella regione di Man dove operiamo, c'è una società che sta tentando di crescere, che studia e si specializza, che cerca di produrre. Tutto questo nonostante le trappole della corruzione e della guerra ne ostacolino lo sviluppo.

La regione di Man, chiamata anche “Regione delle 18 montagne”, é situata nella parte ovest della Costa d’Avorio, non lontana dalla Guinea e dalla Liberia. In crisi dal 2002, è prostrata da una grande povertà sia materiale che umana, con mancanza di strutture per uno sviluppo ordinato. Man è a circa 600 km da Abidjan, capitale economica della nazione.

Read more: Progetto tecnologico in Costa D'Avorio