Text Size

ICT & new media

di Cesare Borin

Tecniche di osservazione della terra: corso a distanza per Fontem

Corso Gis a FontemFontem è una piccola cittadina nell’ovest del Camerun, immersa nella foresta tropicale che costituisce la prima fonte di sostentamento per la popolazione locale e allo stesso tempo un habitat di grande importanza da conoscere e salvaguardare per tutto il nostro pianeta.

Nel collegio “Our Lady Seat of Wisdom”  da qualche anno è attivo un club che si interessa alle problematiche ambientali composto da ragazzi e ragazze, studenti della scuola superiore.

A fine 2008, durante l’allestimento delle stazioni satellitari a Fontem, è nata l’idea di un corso sulle tecniche di Osservazione della Terra per fornire strumenti per leggere la geografia locale utilizzando le potenzialità fornite dal satellite.

Si è subito unita a questa iniziativa anche l’associazione LATS (Lebialem Association for twinning of Schools) di Fontem che opera nei gemellaggi tra scuole locali e italiane.

Il corso è articolato in 5 moduli, ciascuno di 2 lezioni, e comprenderà sia momenti in classe che attività pratiche nel territorio per l’acquisizione diretta dei dati geografici.

L’obbiettivo delle lezioni sarà quello di fornire agli studenti la capacità di acquisire dati ed informazioni geografiche e di gestirli tramite strumenti GIS open source, avvicinandosi anche l’uso di strumenti specifici per condividere su WEB le informazioni geografiche ottenute (WebGIS).

Partecipano al corso 35 studenti che avranno il supporto di 4 insegnanti locali: sarà condotto da Firenze dal Giovanni Allegri, membro di GRASS Italia, gruppo che lavora su strumenti e soluzioni Open GIS.

Maggiori dettagli