Text Size

di Thomas Klann

Vitalizzare i colori

Danza in Camerun: foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Capita che si faccia una foto non tanto per il soggetto che si ha davanti, ma per la composizione dei colori che ci colpisce più dell'oggetto da fotografare. Però succede che, quando si rivede la foto sullo schermo o in stampa, si rimane delusi perché i colori non corrispondono alla realtà che si è goduta.

Nei programmi di elaborazione fotografica esiste una dicitura: vitalizza. E' questa la funzione da applicare in casi simili. Una fotografia è composta di due elementi: il bianconero (detto luminanza), ed il colore (crominanza). In questi programmi di post elaborazione c'è un'opzione: livello del colore. Questo interviene su tutta la gamma del colore, sulla crominanza. 

Mentre la vitalizzazione aumenta i colori solo in una determinata gamma, rendoli più vivaci - come nella foto a lato -, mantenendo il resto inalterato. La foto era di per sé ricchissima di particolari e colori, ma la vitalizzazione l'ha resa ancora più interessante.

Ho fatto questa foto in occasione di una grande festa a Fontem nel Camerun. Il Re Bangwa e la Regina stanno scendendo da una collina per andare ad eseguire una danza tradizionale nel pianoro sottostante.