Text Size

di Thomas Klann

Simulazione di profondità

Simulazione di profondità :: foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Nel mondo dell'immagine, si va sempre più verso la terza dimensione. Film e TV si muovono in questo senso.
Ma una delle cose che mi ha sempre affascinato è il fatto che su carta o su tela abbiamo sempre a che fare solo con due dimensioni, la terza si può solo far intuire. Allora, perché del “difetto” non fare un pregio?
In questa foto, che non manca di un certo fascino, non ci sono linee convergenti, che potrebbero simulare una profondità ma solo due dimensioni. Cos'è allora che fa percepire una terza dimensione? La definizione variabile dei contorni e il grado di oscurità dei vari elementi.