Text Size

riflessiONE

 


di Raffaele Cardarelli

Non si butta via niente

L'inestimabile collana di programmi televisivi proposti dalle reti RAI e Mediaset per sviluppare (divertendo) la cultura e il senso critico degli italiani si arricchirà, dalla metà di aprile, di un altro prezioso diadema, un format davvero originale.
Vorremmo dire - e, infatti, lo diciamo - innovativo, unico ed esclusivo (quando ci vuole, ci vuole!).

Uman Take Control (Italia 1): otto concorrenti, vestiti da "Teletubbies" , trascorreranno 21 (ventuno) giorni in una casa spiata da telecamere 24 ore su 24 ore. I telespettatori, tramite internet o cellulare, potranno comunicare con gli 8 concorrenti.

Questa perla della comunicazione televisiva è stata portata in Italia da Endemol - nota al grande pubblico per capolavori del calibro di Grande Fratello, Affari Tuoi e La Pupa e il Secchione - che, con questo parto creativo, conferma di meritare lo slogan che si è attribuito ("Endemol crea format innovativi entrati nell'immaginario collettivo" - mica pizza e fichi!).
Il capo-progetto (...) anticipa uno scoop da prima pagina: "L’idea è prendere ex concorrenti di reality, che non sono riusciti a rientrare nella loro vita e che girano nei programmi tv a fare gli ospiti; vogliamo ridar loro la vecchia identità".
 
Un programma ecologico e umanitario, che ricicla i concorrenti scartati dai reality: nulla va sprecato!
 
La nostra rubrica è disponibile, da subito, per raccogliere le (certamente numerose) testimonianze di ringraziamento e affetto nei confronti di istituzioni che, come Endemol, spremono quotidianamente il proprio ingegno per creare progetti (...) innovativi (Leonardo da Vinci non è vissuto invano),  che possano contribuire a migliorare la cultura e l'apertura mentale del nostro Paese.