Text Size

riflessiONE

 


di Raffaele Cardarelli

IL LUPO E L’AGNELLO

Rocco Sabelli, amministratore delegato di Alitalia, la compagnia aerea, che – dopo aver operato per decenni in regime di monopolio con tariffe superiori a 300 euro per i voli Milano/Roma (andata/ritorno), dopo aver ricevuto dal Governo italiano un prestito (non restituito) di 300 milioni di euro, dopo aver ottenuto, per 7.000 (settemila) dipendenti, 7 (sette) anni di cassa-integrazione – ha dichiarato che la concorrenza di Trenitalia (tramite l’Alta Velocità) verso Alitalia è quantomeno ambigua, perché Ferrovie dello Stato ha ricevuto aiuti economici dallo Stato.

Nel frattempo, il governo italiano ha negato a Lufthansa la possibilità di effettuare voli sulla tratta Milano Linate/Roma Fiumicino, dove, tuttora, Alitalia opera in regime di monopolio.

…e il lupo, dal monte, disse all’agnello, che stava bevendo a valle : “ perché mi intorbidi l’acqua?” (Fedro)

A cosa mi riferisco