Text Size

riflessiONE

 


di Raffaele Cardarelli

TU (non) VOI FA’ L’AMERICANO !

Bernard Madoff, 71 anni, autore della più grande truffa finanziaria della storia americana (65 miliardi di dollari) è stato condannato - dopo 6 mesi dalla scoperta della truffa - a 150 anni di carcere.
Madoff, che ha passato gli ultimi mesi agli arresti domiciliari nel suo appartamento di Manhattan (valore: 7 milioni di dollari), perderà tutto: le 4 ville multi-milionarie, gli yacht e i beni personali, che verranno messi all'asta nei prossimi giorni.

Dopo i casi Enron, Worldcom e Tyco, gli USA hanno subito promulgato la legge “Sarbanes-Oxley”, che ha indurito le pene per gli illeciti societari.

La Casa Bianca ha così commentato: “Un messaggio forte e chiaro a tutti coloro che investono soldi per conto di altri”

In Italia, ad oltre 6 anni dalla bancarotta di Cirio (1,12 miliardi di euro) e Parmalat (14 miliardi), i risparmiatori truffati (35.000 per Cirio; 120.000 per Parmalat) stanno ancora aspettando l’avvio dei processi.
Calisto Tanzi (agli arresti domiciliari nella sua villa di Collecchio), imputato per Parmalat e coetaneo di Madoff (il destino ha, talvolta, un acuto senso dell’ironia…), in ogni caso, non dovrebbe andare in prigione, avendo, nel frattempo, superato i 70 anni di età. Per Cragnotti, Geronzi e gli altri imputati, si vedrà…

Dopo i casi Parmalat e Cirio, il governo italiano ha depenalizzato il falso in bilancio e proposto di limitare l’uso delle intercettazioni, tagliando i fondi per sicurezza e giustizia.

Non siamo riusciti a trovare un commento in proposito della Presidenza della Repubblica…

A cosa mi riferisco