Text Size

riflessiONE

 


di Raffaele Cardarelli

Don Abbondio, Ponzio Pilato, Sherlock Holmes e i giornalisti italiani

Dopo gli attacchi de Il Giornale al giornalista Dino Boffo del quotidiano Avvenire, la RAI sta valutando di sospendere la tutela legale alla trasmissione Report (RAITRE, condotta da Milena Gabanelli), forse il miglior (certamente il più indipendente) programma/testata d’informazione del nostro Paese.

Risulta che tale Don Abbondio, curato in pensione della campagna lombarda, abbia vivacemente protestato presso l’Ordine dei Giornalisti, chiedendo un intervento vigoroso, e che tale sig. Ponzio Pilato, ex prefetto della provincia romana, abbia preso una chiara e netta posizione a favore del sig. Boffo e della sig.a Gabanelli.

Un giovane investigatore inglese, di nome Sherlock Holmes, convocato allo scopo di identificare tracce di solidarietà (autentica, non di matrice politica) verso i 2 giornalisti, da parte dei loro colleghi (TV, stampa, etc) ha dichiarato : “Al momento non abbiamo trovato alcun indizio concreto. Ma non disperiamo. Continueremo nelle nostre indagini!

Chissà se Freedom House (l’organizzazione non-profit fondata da Eleanor Roosevelt), che ha classificato l’Italia come una  “Nazione con stampa semi-libera”, appena al di sopra di nazioni come Cina, Rwanda e Corea del Nord, intenda rivedere la propria valutazione….