Text Size

riflessiONE

 


di Raffaele Cardarelli

Tempi duri

Assieme alle tremende notizie provenienti da Haiti, un altro evento - forse ancor più scioccante - è stato reso pubblico, in questi giorni, dai principali organi di informazione nazionale: Fabrizio Miccoli (calciatore del Palermo) ha ricevuto una "forte delusione", perché non è riuscito ad aggiudicarsi, nell'asta tenutasi a Bolzano, l'orecchino pignorato a Maradona, per 25.000 (venticinquemila) euro.

Travolto dall'amarezza, il calciatore, domenica 17 gennaio, ha perfino sbagliato il rigore decisivo nella partita che il Palermo ha disputato contro il Napoli (ironia della sorte, vero?).

Chi volesse aderire alle sottoscrizioni in favore dal povero calciatore, immediatamente promosse dall'Ordine dei Giornalisti e dalla Lega Calcio, può contattare la nostra Redazione