carattere

Rubriche

di Thomas Klann

La foto macro

 

Sulla scrivania - foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Sono tanti i campi di lavoro nell'ambito fotografico: fotografia sportiva, attualità, reportage, architettura, matrimoni e celebrazioni, ecc.
Ognuna di queste discipline porta con se delle problematiche di realizzazione sia organizzative che tecniche. Ma a volte ci si trova a confrontarsi anche
con i limiti del mezzo in sé, i limiti della macchina fotografica.
Leggi tutto...

 

di Thomas Klann

Implicazioni delle nuove visioni da drone

 

Loppiano, il College - foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Riflettevo in questi giorni su come ci si stia avviando a un nuovo modo di veder le cose, da nuove prospettive.
Fino a qualche tempo fa eravamo abituati a una visione in un certo senso 'dal nostro orizzonte', ad esempio c'era un cielo, una terra e qualcosa in mezzo, come una casa, un castello o una persona.
Ora possiamo vedere dall'alto, dalla prospettiva di un uccello, di un aereo, di un elicottero.
Leggi tutto...





 

 

di Thomas Klann

Se tutto è perfetto, dove rimane la fantasia?

 

Di notte a Venezia - foto di Javier Garcia

(clicca per ingrandire)

Oggi è facile scattare foto, lo facciamo tutti, con il cellulare, con la macchina fotografica, con la telecamera... ma quando una foto è di qualità?
Cosa fa la qualità di una fotografia?
E qui vi chiedo perdono in anticipo se devo dare un po' di numeri :-).
Leggi tutto...





 

Panel 2 - persona.umanità@ict&newmedia
c04-txt_meoRaffaele Meo
Politecnico di Torino



Il 14 luglio di 215 anni fa una folla tumultc04-txt_meo-01uosa si radunava davanti alla Bastiglia e invadeva la fortezza, uccideva il capo della guarnigione e quattro dei suoi uomini, liberava i prigionieri e dava l'avvio alla Rivoluzione Francese. Oggi stiamo vivendo i giorni di una nuova rivoluzione prevalentemente scientifica e tecnologica, speriamo che questa rivoluzione non produca sangue a differenza della Rivoluzione Francese! Sono molte le caratteristiche di questa rivoluzione, mi soffermerò sulle più importanti.

La prima. L'esplosione della conoscenza. c04-txt_meo-02La curva rossa che vedete rappresenta la crescita del sapere collettivo dell'umanità. E' una curva che come tutte le curve esponenziali prima sale lentamente e poi si impenna. Pensate, sono stati necessari centomila anni per inventare la ruota e poi soltanto cinquemila anni per imparare a volare e poi cinquanta anni per raggiungere la luna. La crescita è veramente esplosiva ed è uscita ormai dalla possibilità di controllo da parte anche delle organizzazioni dei governi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

sottolineature

Attraverso il dialogo, fatto camminando insieme, ritroviamo e recuperiamo tre valori che manifestano la dignità della persona umana: la coscienza, la libertà, l'amore.

Carlo Maria Martini

News&You - Brochure

 

BrochureN_Y

english    italiano

Grazie a Starkmacher di questo lavoro!

Seguici su Facebook

Facebook_p

Utenti online

Abbiamo 42 visitatori e nessun utente online

RSS Syndicator