carattere

Rubriche

di Thomas Klann

Un motivo nel motivo

 

Bicchieri illuminati - foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Quando si è invitati ad un matrimonio, capita di parlare ai commensali e di non vedere un bel soggetto da fotografare giusto davanti al naso. Come stava succedendo a me.
Avendo la macchina fotografica con me - è sempre con me in questi casi - quando ho avvistato il motivo per una foto, avevo solo da inquadrarlo nel modo giusto.
Da una finestra entrava una luce abbondante che illuminava tutto lo scenario che volevo fotografare.
Leggi tutto...

di Thomas Klann

Grattacieli che 'mangiano' le favelas

 

Grattacieli che 'mangiano' le favelas a San Paolo - foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Recentemente sono stato in Brasile, per motivi di lavoro. Il mio equipaggiamento per le riprese video era composto in maggior parte da “action camera”.
Sono telecamere con dimensioni e peso ridotti, che possono essere montate su un drone, un quadrocopter.
Leggi tutto...

di Thomas Klann

Il punto di fuga

 

Prospettiva - foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Riprendo dalle ultime due foto di questa rubrica. Una era presa dall'alto: " bisogna abituarsi a vedere le cose in una nuova prospettiva", commentavo. Perché? Perché in una foto dall'alto non esiste il cosiddetto punto di fuga.
Invece in quella che ho chiamato 'foto macro' esso esiste. Il punto di fuga sottolinea la prospettiva, ma in questo caso è fuori dall'inquadratura. 

Leggi tutto...

Panel 3 - azienda.istituzione@ict&newmedia
c04-txt_dugasBetsy Dugas
Options Clearing Corporation, USA



Tre progetti per favorire la comunicazione

Tempo fa, durante una seduta di training c04-txt_dugas-01sulla leadership con manager, direttore e vicepresidenti, si è focalizzato che il problema principale era la comunicazione e che il maggior ostacolo per cambiare questa situazione consisteva nel fatto che il cambiamento «doveva partir dall'alto».
Non sarei d'accordo con loro - in realtà sono più d'accordo con quanto il nostro Chief Information Office (CIO) [=Capoufficio del settore Informazione] ci ha detto recentemente: un manager è limitato dalla gerarchia dell'autorità mentre un leader può influire sull'intera organizzazione.
Vorrei parlarvi di tre progetti di cui non avevo la direzione e quindi sui quali non avevo nessuna autorità, ma nei quali sono riuscita a lavorare con gli altri per apportare dei cambiamenti e migliorare la comunicazione.

In numerose occasioni, quando si diceva che non si doveva fare questo e quello, se si prendeva tempo per parlare col reparto e col gruppo in questione si scopriva una situazione del tutto differente.

ENCORE Project

Negli ultimi 5 anni, il nostro dipartimento c04-txt_dugas-02di tecnologia dell'informazione (IT) ha lavorato su un progetto di 6 anni per riscrivere i nostri sistemi. Nel suo momento più basso, il progetto era un compendio di comunicazioni insufficienti e morale basso. Stabilire rapporti con i vari gruppi che lavoravano al progetto era l'unico modo per andare oltre tutta quella cultura negativa e non incorrere in tutti quegli indici puntati contro e nella sfiducia dilagante.

Per fare un esempio semplicissimo, era opinione comune che gli amministratori di database (DBA)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

sottolineature

(...) in questo paese le dissertazioni sul colore troppo carico della carta da parati mentre la casa crolla andrebbero in qualche misura più spesso sottolineate. Specie quando - nei casi peggiori - l'esteta della carta da parati ha in mano il martello pneumatico del demolitore.

Massimo Mantellini

News&You - Brochure

 

BrochureN_Y

english    italiano

Grazie a Starkmacher di questo lavoro!

Seguici su Facebook

Facebook_p

Utenti online

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

RSS Syndicator