di Thomas Klann

Mattina a sorpresa

(clicca per ingrandire)

Era domenica mattina e per sbaglio avevo lasciata la sveglia puntata alle 7. Che fare a quell'ora? Aprendo gli occhi ho visto la stanza tutta illuminata di rosso.

Mi sono messo in piedi per la curiosità ed ho guardato fuori la finestra. Il cielo sembrava di fiamme. Il primo pensiero è andato alla mia macchina fotografica. Poi a come riprendere adeguatamente lo spettacolo.

Come in altri casi, ho deciso di usare la tecnica della multi esposizione, HDR ( High Dynamic Range): una prima foto con l'esposizione giusta, una seconda con un diaframma di una unità più grande, una terza con una unità più piccola.

Questo ha reso possibile rendere il cielo bene illuminato e, in penombra, le case con qualche luce accesa, nonostante la foto fosse in controluce.

Dopo due o tre minuti lo spettacolo era finito. Questa foto esiste grazie alla sveglia errata, parafrasando un proverbio “chi dorme non piglia...'foto'”.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.