logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

di Thomas Klann

Tra le strutture c'è l'uomo

 

(clicca per ingrandire)

Strutture, forme,linee orizzontali, verticali, diagonali, ombre, luce, colori: tutti elementi che fanno parte di questa foto. Tutto questo insieme a primo acchito disorienta.
Osservando meglio, compaiono d'improvviso:  una persona, un'ombra e altre persone nelle cabine telefoniche.
Questa scena mi ha preso, perché mi sembrava che le cose circostanti avessero il sopravvento sull'individuo.

 

Queste linee compongono pure la bellezza propria dell'immagine, dove evidentemente la luce di taglio evidenzia ancora di più e mette in rilievo le strutture, dando l'impressione che l'uomo sia perso o difficilmente individuabile.
Vi ho visto un riflesso del mondo odierno, in cui viviamo.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.