logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

di Thomas Klann

Orizzontale o verticale ?

 

(clicca per ingrandire)

Negli anni '60 e '70  i fotografi professionisti usavano macchine fotografiche di formato 6x6 cm, costruite da Rollei, Hasselblad, Fuji e altre case.
Come mai?
C'erano due vantaggi fondamentali. Mentre il formato, cosi detto Leica, ossia 24x36 mm, copriva una superficie di neanche 9 cm2, il 6x6 cm arrivava invece  ad una superficie di ben 36 cm2, ben 4 volte quella del formato Leica.

 

E, in caso di necessità da quella foto si poteva sempre fare un bell'ingrandimento senza perdere di qualità.
I teleobiettivi erano molto costosi e pesanti e, certe volte, il professionista preferiva portarsi dietro due o tre macchine fotografiche con obiettivi fissi, teleobiettivi normali e grandangolo. Anche perché ogni rullinno aveva solo 12 fotografie e cosi, se finiva la la pellicola, c'erano le altre due macchine come riserva.

Ma il vero motivo del vantaggio di questo formato era un altro.
Quando si vendevano le proprie foto a un giornale, era l'impaginatore ad avere l'ultima parola sulla foto, se la si voleva in orizzontale o verticale. Poteva pure essere una bella foto, magari da prima pagina, ma se occorreva in verticale e la foto era invece orizzontale, non c'era nulla da fare, l'occasione era persa. Mentre una foto in formato 6x6 non incorreva in questo problema, la si vendeva comunque, anche per via della qualità superiore rispetto al formato Leica.

Quando ho visto questo motivo, all'interno di una casa, per me era evidente che doveva essere ripreso quadrato,  in questo modo avrebbe richiamato anche il dipinto.
Insomma, il mondo è bello anche nel formato quadrato, non solo in 16:9 cinemascope.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.