ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Spagna, Granada, 19/02/2015

Intensa agenda per la visita di Luigino Bruni alla bella città andalusa di Granada.

150219 Granada0119 febbraio 2015, ore 18:00
Escuela Técnica Superior de Ingenieros de Caminos, Canales y Puertos
Universidad de Granada
Granada (Spagna).

Granada, città costellata di angoli che parlano di leggende e di magia, ha catturato col suo fascino poeti, musicisti, pittori e artisti di tutti i mestieri e di tutti i tempi. Era talmente bella che Boabdil, l’ultimo re musulmano di Granada, l’ha consegnata ai Re Cattolici senza opporre resistenza, per evitare che le sue pietre subissero danni e invece fossero in grado, al di là delle ambizioni personali, di continuare ad albergare speranze, lavoro e vita.

Per una economia della vita”: Non poteva essere più adatto il titolo scelto da Luigino Bruni, professore di economia politica all’Università Lumsa di Roma, per la sua conferenza alla Scuola di Ingegneria Civile dell’Università di Granada, che avrà inizio alle ore 18 di giovedì 19 febbraio

Dopo la conferenza ed un breve dialogo col prof. Bruni, avrà luogo la Tavola Rotonda del titolo “Best practices nella gestione delle aziende di Economia di Comunione”, con la partecipazione di alcuni imprenditori EdC e membri della Associazione per una Economia di Comunione nella Spagna.

La conferenza e la tavola rotonda fanno parte del corso dal titolo “Intraprendere seguendo i principi dell’economia civile150219 Granada02 e di comunione”, organizzato in collaborazione con il Centro di Iniziative di Cooperazione allo Sviluppo (Cicode) dell’Università di Granada ed il Seminario John H. Newman, corso che continuerà nel mese di aprile per approfondire questa proposta di un’economia di mercato basata sulla reciprocità e sulla fraternità con una logica diversa a quella capitalista.

Oltre a visitare l’Alhambra, Luigino Bruni parteciperà, come coordinatore internazionale dell’EdC, a diversi incontri per far conoscere il progetto. Tra essi, alla scuola superiore Santo Tomás de Villanueva incontrerà gli alunni del seminario di economia e imprenditorialità: previsto un atto di consegna di diplomi e l’inaugurazione di una “Scuola di Economia di Comunione”  per tutta la città di Granada, dove si faranno incontri e si fornirà orientamento ai giovani che vorranno intraprendere con una logica sociale.

Da anni siamo sommersi in una lunga crisi, talmente lunga che è arrivato il momento di pensare che in realtà si tratta di un profondo processo di trasformazione economico e culturale di grande portata, nel quale è fondamentale saper interpretare i segni della novità che si affaccia all’orizzonte, per dare risposte creative, innovatrici e veramente umane alle persone, in particolare a quelle più bisognose.    

Non c’è creatività ne innovazione senza diversità. Ma il pensiero único, che domina sempre più l’economia globalizzata, è una seria minaccia per questa diversità di esperienze e modelli alternativi esistenti.

Questa giornata a Granada è parte della sfida di pensare, sviluppare e diffondere nuove esperienze e teorie. Per una economia veramente feconda, ispirata dalla vita ed al servizio della vita.
Scarica pdf button Invito alla conferenza

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it