ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Svizzera: a Lugano si parla di Economia, Salute e Felicità

Al via oggi a Lugano la Conferenza Internazionale Economics, Health and Happiness

Logo Lugano EHHSi è aperta stamattina a Lugano la Conferenza promossa dal Dipartimento di economia aziendale, sanità e sociale del  SUPSI diretto da Luca Crivelli, da Heirs e da SSPH+. La Conferenza che si svolgerà fino al 16 gennaio con un programma molto articolato, ha come focus specifico il rapporto fra economia, salute e felicità al giorno d'oggi.

Il benessere individuale al giorno d'oggi è sotto pressione e le persone sono sempre più esposte a molte fonti di stress. Vari i fattori in gioco: i cambiamenti socio-demografici (quali l'invecchiamento della popolazione), le tendenze epidemiologiche (con l'aumento delle malattie croniche), ed i cambiamenti nei modelli di partecipazione alla forza lavoro (in particolare per le donne), Supsi Luganoinfluenzano la famiglia e le relazioni interpersonali. Oltre a questo, il ridimensionamento dello stato sociale e la recente recessione economica hanno contribuito a ridurre le risorse disponibili per le famiglie e gli individui.

La letteratura esistente sulla salute e felicità ha generalmente mostrato la complessità del modello eziologico sottostante entrambe le tendenze. Allo stesso modo, per determinare il benessere di un individuo sono cruciali i beni economici e i fattori sociali e relazionali. Anche predisposizioni e caratteristiche genetiche (come anche i tratti della personalità), possono spiegare le differenze individuali nella salute e felicità. Diversi fattori individuali e di contesto influenzano sia la felicità che la salute, ed è interessante esaminare le somiglianze / differenze nei rapporti tra questi determinanti e salute / felicità. Il Luganoconvegno si propone quindi di stimolare ed espandere la ricerca sui determinanti di salute e felicità, per favorire la comprensione di come gli effetti di questi fattori determinanti sono eterogenee tra i gruppi sociali.

Tra i relatori principali, i maggiori esponenti della ricerca in questi campi a livello internazionale, alcuni dei quali già noti ai visitatori del sito Edc: Jennifer Nedelsky, University di Toronto, Canada, Carol Ryff, Institute of Aging, University del Wisconsin, USA, Robert Sugden, University of East Anglia, Norwich, UK.

Quella di Lugano è l'ultima di una serie di conferenze internazionali sulla felicità iniziate nel 2003 e promosse dall'associazione HEIRs (Happiness Economics and Interpersonal Relations) animata dal prof. Pier Luigi Porta dell'Università Milano Bicocca. Le conferenze HEIRs continueranno nel 2016 con due ulteriori appuntamenti: a Roma, il 15-16 marzo con la conferenza internazionale: "Life Satisfaction and Social Optimum: The challenge between subjective and objective wellbeing indicators" e a Loppiano (Figline e Incisa Valdarno, FI) il 22-23 aprile con la conferenza su "Vulnerability and Gift in Economics and Business".

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it