ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Corea: a PyeongChang tre coinvolgenti workshop Edc

Tre mariapoli e altrettanti workshop Edc: grande interesse e il desiderio di formarsi a Edc con continuità                           

di Regina Min

160809 PyeongChang WS EdC 01Negli anni scorsi per via del mio lavoro sono stata in varie carceri del mondo. Questi incontri – se posso chiamarli così – durante i quali si poteva scambiare qualche parola coi detenuti, ogni volta mi avevano lasciato dentro una domanda: perché loro sono lì dentro, al di là della sbarra di ferro, e io qui?

Poco tempo fa invece ho assistito per la prima volta a un processo penale in tribunale... C’era un’atmosfera tesa tra accusa e controaccusa, e il giudice ha dato la possibilità di parlare ai tre imputati, accusati di traffico di stupefacenti.

Con espressioni tristi e di pena sul volto, tutti e tre hanno tirato fuori queste parole: 160809 PyeongChang WS EdC 02 ridAbbiamo fatto scelte sbagliate... dovevamo dar da mangiare ai nostri figli...” Mi si è stretto il cuore con un senso di “impotenza”, di non poter far nulla. Mi sono chiesta: "se queste persone avessero vissuto in una società con un’economia più giusta e fraterna sarebbero ugualmente finite in carcere?" E ho pensato che anche per questo è importante condividere con tanti l’EdC. Un’occasione recente per farlo è stata la Mariapoli.

Qui in Corea ne sono state realizzate tre nella splendida cornice naturale delle montagne in un centro nella città di PyeongChang, che ospiterà nel 2018 i prossimi giochi olimpici invernali. In tutte e tre è stato organizzato un workshop EdC. Vi hanno partecipato circa 100 persone e fra queste tante venivano alla Mariapoli per la prima volta.

160809 PyeongChang WS EdC 03 ridDopo il passaggio in Corea di Luigino Bruni nel maggio scorso l'EdC è molto conosciuta soprattutto all'esterno del Movimento dei Focolari, suscitando interesse e meraviglia.
Uno dei frutti concreti -forse lo avrete visto sul notiziario Edc- è l'esperienza del panificio "Sacro Cuore". Tutta la famiglia degli imprenditori era alla Mariapoli, partecipandovi vivamente. E non solo... anche più di 10 dipendenti hanno partecipato per la prima volta e sono rimasti felicissimi!

Nel Workshop è stato rivisto l'intervento di Luigino Bruni, corredato dall'esperienza di un editorePyeongChang 02 che stampa solo libri di filosofia, la prima azienda che ha aderito a EdC, molto stimata da altri editori per la competenza, trasparenza e serietà nel lavoro. Ad oggi ha stampato 678 libri e quest'anno festeggia 42anni di attività!

È seguita una comunione vivace con impressioni, domande e risposte.
"Sento sciogliersi in me il peso del lavoro". "Penso che occorra far nascere un’EdC coreana tenendo fermi alcuni punti irrinunciabili". Una suora che lavora con 80 bambini: "Ho sentito per la prima volta parlare di Edc. Sentendola mi è nata una speranza. È vero, oggi c'è un forte calo di vocazioni religiose, ma con l'Edc nasceranno altre vocazioni adatte a questi tempi."

Inoltre sono nate alcune idee, tipo il “Book-Talk Concert”: trovarsi una volta alla settimana per leggere un capitolo del libro di Luigino Bruni tradotto in coreano “Fidarsi di uno sconosciuto” e scambiarsi opinioni ed esperienze. Seguiremo con tutti voi la strada che Dio ci indicherà.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it