ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Yaoundé, Camerun, 9-10 Febbraio 2017

All’Università Cattolica dell’Africa Centrale questa settimana si terrà un convegno internazionale sull’Economia di Comunione

Logo AECACDate: 9-10 Febbraio 2017
Luogo: Campus de Nkolbisson – Biblioteca, Università Cattolica dell’Africa Centrale, Yaoundé, Camerun

Cos’è l’Economia di Comunione o “EdC”? Quali sfide pone in Africa? Quale l’esperienza degli oltre 800 imprenditori che vi aderiscono nel mondo? Come ha origine la "ferita dell’altro" generata dall’incontro sul mercato di beni e servizi? Perché la vera natura del dono è ibrida e sovversiva e non è filantropia? E, infine, qual è il posto delle relazioni umane e della cultura del dono nel governo d’impresa?

Le risposte a queste domande sono attese al Convegno Internazionale su “Economia di Comunione: la cultura del dono per riorientare l’economia all’insegna di una crescita sostenibile e durevole” che si terrà all’Università Cattolica dell’Africa Centrale, 170209 10 Cameroon UCAC ridil 9 e 10 Febbraio prossimi. Il programma dei due giorni di convegno prevede momenti di approfondimento e di condivisione di esperienze di gestione d’impresa vissute da imprenditori dell’Economia di Comunione.I lavori saranno aperti da Padre Richard FILAKOTA, Rettore dell’Università Cattolica dell’Africa Centrale. Interverranno poi il Prof. Luigino BRUNI, Coordinatore Internazionale del Progetto EdC e Professore ordinario alla LUMSA, la Prof. Anouk GREVIN, Professore di Management all’Università di Nantes in Francia, e, come contraddittore, il Prof. TCHOUASSI Gérard Professore all’Università di Yaoundé II-Soa. Il convegno avrà come coordinatore scientifico il Prof. Paul Gérard POUGOUE, Presidente del comitato scientifico dell’UCAC, e  sarà ulteriormente arricchito dall’esperienza del Catholic University Institute of Buea rappresentato dal Presidente Padre Georges NKEZE e dalla presenza di altri imprenditori africani.

Quasi 200 persone, fra studenti, ricercatori, imprenditori e professionisti di diversi settori, sono attese a questo convegno sul tema dell’EdC. Ricordiamo che l’EdC, lanciata nel 1991 in Brasile da Chiara Lubich, ha festeggiato l’anno scorso i suoi venticinque anni di vita. È trascorso un quarto di secolo dalla proposta di quest’idea rivoluzionaria, che consiste nel porre la cultura del dono alla radice dell’agire economico, 160407 10 Buea EoC 04 riddando vita ad aziende che non soltanto generano profitto, ma producono anche una forma d’inclusione sociale per coloro che soffrono a causa della povertà. L’EdC è un movimento di imprenditori, professionisti, studenti, ricercatori, associazioni, poli produttivi e progetti commerciali, tutti uniti da una stessa visione del mondo e dell’economia orientata al bene comune e allo sviluppo integrale della persona e della società. Per questi imprenditori e queste aziende, come ricordava Alberto Sturla, “… aderire all’EdC non significa sfoggiare una certificazione da mettere in etichetta (non c’è ed è meglio così), non è un lavarsi la coscienza con azioni filantropiche, di cui del resto anche i bilanci sociali di certe multinazionali, dirette responsabili di tante storture, sono zeppi. Significa invece provare a cambiare le cose nell’unico modo possibile: prendendosi cura di una persona alla volta”.

Segnate in agenda queste date e iscrivetevi al convegno attraverso il sito internet dell’Association APECACe/o inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Scarica l’invito

Iscrizione online.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it