ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Colombia - Rionegro, 09/09/2011

La Commissione Vita, Giustizia e Pace della Diocesi di Sonsòn Rionegro (Oriente Antioqueño, Colombia) organizza il XXII Forum per la pace dal titolo:

Logo_RionegroEconomia solidale, Economia di comunione

cammini per la pace

9 settembre 2011, ore 8.00-12.30
Auditorio "El Tapial" de Tutucán
Rionegro
Oriente Antioqueño (Colombia)

La  XXII edizione del Forum per la Pace propone una riflessione sull'Economia solidale e l'Economia di comunione come alternative per la costruzione della pace, volendo realizzare uno spazio di conoscenza e diffusione di esperienze sociali ed economiche fonte di sviluppo umano.

Il Forum per la Pace è uno spazio, accademico, politico e sociale della Diocesi di Sonsòn Rionegro che intende analizzare i problemi che interessano la regione e proporre soluzioni alternative.

vedi invito

Nel corso degli anni nell'ambito del forum si sono discussi temi importanti per la regione come il conflitto armato, il reinserimento, la riconciliazione, lo spostamento, la convivenza, lo sviluppo umano. Hanno partecipato ad esso le personalità e le istituzioni più rappresentative della regione: gruppi pastorali, imprenditori, sindaci, istituzioni educative, organizzazioni sociali, comunità internazionale, sindacati, ONG, ecc.

Il mondo di oggi è caratterizzato da una crescente tendenza a lasciare che sia il mercato a determinare le relazioni sociali, dove tutte le istituzioni, dalla famiglia alla scuola, dai media fino allo Stato, sono soggette alla legge della domanda e dell'offerta. Anche la nostra regione è caratterizzata da questa situazione con il rischio che si trasformarmi in merce, anche la vita stessa. Per questo è necessario impregnare l'economia di valori rinnovati che le permettano anche di generare coesione sociale, giustizia e solidarietà.

Attualmente nella regione orientale il settore privato sta investendo risorse in progetti industriali, energetici, minierari ed in infrastrutture. Questo flusso di capitali può essere positivo per la regione, ma deve essere accompagnato da proposte di distribuzione della ricchezza perchè lo sviluppo proposto sia davvero integrale e non vengano a presentarsi livelli di concentrazione della ricchezza. In questo scenario l'Economia solidale e l'Economia di comunione, si presentano come alternative e esperienze concrete da replicare come modelli alternativi di società che impregnino del valore della fraternità un'economia impersonale che trasforma le persone in oggetti.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it