ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Repubblica Ceca - Zlín, 10/03/2014

Repubblica Ceca: nella città che diede i natali all’imprenditore carismatico Tomáš Baťa, presentazione Edc dal titolo:

Dai profitti incontrollati al bene comune.

Economia al servizio alla persona e per il bene comune. Un’ utopia o l'uscita dalla crisi?

Logo RR49 rid10 marzo 2014, ore 20.00
Klášterní budova Regina
Divadelní 3242/6
Zlín (Repubblica Ceca)

L’economia di comunione è una realtá che sempre più provoca l’interesse da parte di imprenditori, lavoratori e giovani, formandone dal di dentro la vocazione e la destinazione lavorativa: da qui la volontà dell‘Associazione giovanile RR 49, collegata all‘ Universitá di Tomáš Baťa della cittá Zlín di organizzare insieme alla comunita parrocchiale locale una serata di presentazione EdC. 

Per l’occasione Denisa Kracíková, presidente di RR49 ha invitato i coordinatori EdC della Slovacchia Maja Čalfová e Tomáš Sepp e gli imprenditori EdC dalla Repuvbblica Ceca Petr Láska e Jan Šebor a presentare il progetto ed a condividerne le esperienze imprenditoriali.

 

Alla presentazione parteciperanno alcuni giovani che hanno avuto l’opportunità di RR49 ragazze riduno stage presso l’azienda Edc Mundell’s Association e di aver vissuto le Summer Schools EdC: essi racconteranno ai propri coetanei le motivazioni e le  esperienze che li hanno spinti e con l’occasione li inviteranno alla prossima Summer School a Parigi. Inoltre verrà presentata la „Nuova Rivoluzione per la Piccola Azienda“ – il Dado Aziendale: un gesto concreto da vivere insieme per rafforzare ogni giorno il coraggio di essere „pro comunione“, in un mondo che nelle imprese oggi si presenta fortemente individualista.

Tomas BataMa la cosa più rilevante della serata è il luogo che ne vedrà lo svolgimento, la cittá di Zlín. Qui nacque infatti il famoso imprenditore delle calzature Tomáš Baťa (1876 – 1932). Personaggio carismatico, la sua missione imprenditoriale fu al servizio alla gente, alla vita ed al bene comune: „Facciamo solo il  lavoro che è utile  alle persone.“ Tomáš Baťa visse nell‘ epoca tra le due guerre mondiali e nonostante la grande crisi economica fu capace, grazie alla sua perseveranza, onestà e grande fiducia nelle persone, di creare imprese sane e forti con forte connotazione sociale, non solo nella attuale Republica Ceca e in Slovacchia ma anche in vari altri luoghi nel mondo. Tomáš Baťa considerava la crisi economica mondiale di quegli anni come una conseguenza del declino morale e sosteneva che: „solo i valori morali verso le persone, il lavoro e la proprietà pubblica sono la via d’uscita dalla crisi.

Il suo messaggio è certamente attuale anche nel nostro tempo. Come non notare Zlìn ridnella sua opera una sintonia col messaggio EdC? Se Tomáš Baťa vivesse oggi, non sarebbe forse un imprenditore Edc? E‘ particolarmente significativo quindi ricordarlo e presentare Economia di comunione nella sua citta, ancora piena dei segni del suo passaggio.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che parlano le lingue slovacca e ceca. Vi attendiamo numerosi  per sperimentare che la comunione é  parola profetica per la vita delle impresa e costituisce una possibile uscita dalla crisi che stiamo tutti vivendo e di cui sentiamo le consequenze.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it