Text Size

Rubriche

di Thomas Klann

Una foto è come un racconto dell'essenziale

 

La Chiesa delle tre vele a Roma (Dives in Misericordiae) - foto di Annette Löw

(clicca per ingrandire)

Tempo fa, ho mostrato alcune foto di architetture, anche di chiese.
Vorrei continuare questa serie con una foto, fatta da Annette Löw, architetto, che si è trovata “nel posto giusto al momento giusto”. Non avendo una macchina fotografica, l'autrice ha usato, come capita spesso oggi, un telefonino.
Chi ha letto altri miei commenti, sa quanto batto sul fatto che non è il mezzo meccanico a fare la foto ma è la nostra capacità di vedere e saper isolare la cosa essenziale per mostrarla ad altri dal proprio punto di vista

Leggi tutto...





di Thomas Klann

Addio all'inverno

 

Il limite - foto di Donato Ciampi

(clicca per ingrandire)

Volevo mostrare una foto che fosse un saluto all'inverno, e pensavo ad una mia foto panoramica fatta in Svezia, con tanto di neve e giaccio.
Ma quando un amico e collega mi scrive che era a fare qualche giorno di vacanze nelle montagne del suo Trentino proprio per dare un addio all'inverno, e mi allega la foto che vedete, ho pensato di puntare su quella.
Sono rimasto incantato e sorpreso dalla composizione e dalla sua semplicità. Lui ha intitolato la foto: “Il limite”.
Leggi tutto...





di Thomas Klann

Prospettiva dall'alto

 

Santuario di San Vittorino - foto di Thomas Klann

(clicca per ingrandire)

Quando un architetto concepisce una sua opera inizia fissandola a due dimensioni su un foglio di carta. Dopo numerosi e dovuti cambiamenti, per presentare il progetto al committente costruisce un modello in tre dimensioni. E lì è possibile, osservando, ad esempio, il modello poggiato su un piano, vedere il bozzetto dall’alto. Quando l’opera è realizzata, sarà difficile guardarla da questa prospettiva ‘aerea’, a meno che non ci si voli sopra.

Leggi tutto...

Proiezione di "Convitto Falcone" a Castel Gandolfo

ConvittoFalcone pL'associazione "Voglia di cambiare" propone un ciclo di incontri su varie tematiche sociali, con denominatore comune l’opera cinematografica.

«Siamo convinti che il “film”, sia esso documentario, cortometraggio o d’inchiesta, e’ un valido strumento di confronto e un importante veicolo di cultura; - così si legge sul sito dell'Associazione promotrice - i “film” (unitamente alla musica) hanno la funzione di aggregare e coinvolgere giovani e meno giovani, fornire spunti per riflessioni su cui discutere, approfondire tematiche riguardanti la nostra vita e il nostro mondo.»
A conclusione di ogni incontro è previsto un breve dibattito con esperti delle tematiche trattate.

Si inizia domenica 20 gennaio 2013, presso la Sala Bazzi di via Aldo Moro a Castel Gandolfo, alle ore 17:30. Verrà  proiettato “Convitto Falcone” di Pasquale Scimeca, con musiche di Franco Battiato. Sarà presente il regista e la produttrice Linda Di Dio.

Read more: Ciclo "La cultura ci rende liberi"

L'altro nella comunicazione mediatica

comunicarex1mondounitoDa questo 20° Meeting online, fissato per  venerdì 25 gennaio 2013 dalle 19 alle 20 (ora italiana), nel corso di ciascun appuntamento troverà spazio una riflessione sul tema "L'altro nella comunicazione mediatica".
Sarà Thomas Klann ad aprire questo ciclo, focalizzando  "il singolo utente, il singolo comunicatore" nel suo campo professionale, quello della fotografia.

Read more: XX Meeting online

di Maria Rosa Logozzo

I tre video finalisti di Spot si gira!

Spotsigira youtube

Servizi televisivi e articoli di giornali locali hanno dato notizia della conclusione a Brescia del progetto Spot si gira! In comunicAzione tra cui: Teletutto, Bresciavera, Il giornale di Brescia del 17 novembre e del 18 novembre, il Corriere della sera online.

Ecco i link ai tre spot finalisti, da votare con un 'mi piace': dipendenze giovanili,rapporto uomo-donna,multiculturalità.

da Comunicato Stampa

Pronti per andare in onda!

spotsigira17novembre“Spot, si gira! in comunicAzione”,progetto sui linguaggi della comunicazione pubblicitaria, entra nel rush finale ed è pronto per andare in onda: OnAir, infatti, è il titolo scelto dai Giovani per un Mondo Unito di Brescia per l’appuntamento conclusivo del progetto di sabato 17 novembre all’Auditorium S.Barnaba, dalle 9,00 alle 12,00.

Realizzato in collaborazione con l'Accademia S.Giulia, ha ricevuto il patrocinio del Comune e della Provincia di Brescia, creando molteplici sinergie a più livelli sul territorio.

Read more: A Brescia si conclude Spot si gira!

More Articles...

  1. Zenit dà notizia del Meeting Online
  2. 19° Meeting online - Valter Hugo Muniz
  3. Lettera aperta a UNO Mattina
  4. NetOne a LoppianoLab 2012
  5. Appuntamento a Bari il 19 settembre
  6. Semplificazioni e scontro di posizioni
  7. Cena solidale a Cassinetta Di Lugagnano (MI)
  8. La Mafalda di Quino
  9. La sfida della comunicazione
  10. Diffusione di un meme
  11. Un giornale fatto in carcere
  12. MILID WEEK a Barcelona
  13. Chiediamo che si parli di Rio+20
  14. 2000 voci sulla comunicazione
  15. Nella babele del citizen journalism

sottolineature

Soltanto le cose che si pagano sono vere, che si pagano a prezzo di intelligenza e di dolore.

Leonardo Sciascia

News&You - Brochure

 

BrochureN_Y

english    italiano

Grazie a Starkmacher di questo lavoro!

Seguici su Facebook

Facebook_p

Utenti online

We have 35 guests and no members online

RSS Syndicator