Text Size

Rubriche

di Thomas Klann

Spettacoli sott'acqua

 

Monotaxis Grandoculis - foto di Paolo Calò

(clicca per ingrandire)

Io amo i panorami dall’alto, ma ho un amico che invece ama le profondità; è Paolo Calò, non fotografo di professione ma chirurgo.
Nel suo tempo libero si diverte ad andare sott'acqua, e lo fa senza usare mezzi ausiliari come le bombole ad esempio.
Fare fotografie subacquee in queste condizioni è impresa ancor più difficile.

Leggi tutto...





di Thomas Klann

Una foto è come un racconto dell'essenziale

 

La Chiesa delle tre vele a Roma (Dives in Misericordiae) - foto di Annette Löw

(clicca per ingrandire)

Tempo fa, ho mostrato alcune foto di architetture, anche di chiese.
Vorrei continuare questa serie con una foto, fatta da Annette Löw, architetto, che si è trovata “nel posto giusto al momento giusto”. Non avendo una macchina fotografica, l'autrice ha usato, come capita spesso oggi, un telefonino.
Chi ha letto altri miei commenti, sa quanto batto sul fatto che non è il mezzo meccanico a fare la foto ma è la nostra capacità di vedere e saper isolare la cosa essenziale per mostrarla ad altri dal proprio punto di vista

Leggi tutto...





di Thomas Klann

Addio all'inverno

 

Il limite - foto di Donato Ciampi

(clicca per ingrandire)

Volevo mostrare una foto che fosse un saluto all'inverno, e pensavo ad una mia foto panoramica fatta in Svezia, con tanto di neve e giaccio.
Ma quando un amico e collega mi scrive che era a fare qualche giorno di vacanze nelle montagne del suo Trentino proprio per dare un addio all'inverno, e mi allega la foto che vedete, ho pensato di puntare su quella.
Sono rimasto incantato e sorpreso dalla composizione e dalla sua semplicità. Lui ha intitolato la foto: “Il limite”.
Leggi tutto...





da un articolo sul notiziario del CELAM

"Abbiamo ricevuto più di quanto abbiamo dato"

Haiti SeminarioSi è concluso il Seminario di Comunicazione ad Haiti, ed è uscito un articolo in proposito, in spagnolo, sul notiziario del CELAM. Eccone qualche stralcio tradotto:

Dal 17 al 23 Febbraio 2014 si è svolto, nella diocesi di Anse à Veau et Miragoane, Haiti , un seminario inter-diocesano di comunicazione, organizzato dal Dipartimento di Comunicazione del CELAM. I partecipanti, 79 in tutto, provenivano da otto delle dieci diocesi di Haiti. (…) Per lo più erano partecipanti che prestano servizio nelle stazioni radio o televisive diocesane e locali, con altri ospiti che lavorano in radio private e comunitarie.

Read more: Articolo sul seminario ad Haiti

di Maria Rosa Logozzo

Frontiera tra spazio privato e pubblico

 

23° incontro Uomo e Media :: Praga, 17 Ottobre 2013

Finalmente, con l'aiuto degli amici che hanno promosso il 23° appuntamento del ciclo "Uomo e Media" presso il Centro Americano dell’Ambasciata degli Stati Uniti a Praga,  il 17 Ottobre 2013, siamo riusciti a doppiare in italiano il video reportage dell'evento.
Ringraziamo ADV studio e tutti coloro che hanno collaborato!

 

da una lettera di Carlos Mana

Corso di Comunicazione ad Haiti

DocentiComunicazione Haiti-p(la traduzione italiana segue l'originale spagnolo)

Queridos amigos y amigas:
Estamos partiendo un grupo de Netone de Latinoamérica para dar un curso de Comunicación en Haití para 60 agentes de pastoral, por encargo del Celam (Conferencia Episcopal Latinoamericana, Departamento de Comunicación)
Somos 5: Marita Sagaradoyburru, de Buenos Aires, Argentina, productora radial; María Caridad López (Chuchú) de Santiago, Cuba, periodista; Pablo Pereyra, de Buenos Aires, Argentina, actor y profesor de teatro; Luisa Morcos, de Lima, Perú, periodista y Carlos Mana, de Mariápolis Lía, Argentina, periodista.
Partimos esta noche para encontrarnos mañana en Panamá y hacer juntos el último trecho.

Read more: Iniziativa del CELAM

di Maria Rosa Logozzo

Papa Francesco, un comunicatore nato

Pope FrancisHo preso quasi uno shock quando un omaccione tatuato, un ‘mangiapreti’, che vendeva biscotti in un mercato della Val d’Aosta, alla notizia che avevo finito le ferie e rientravo a Roma, mi ha detto: “Saluta Francesco!” con un tono come se il Papa fosse il suo amico più caro.
Un’altra sorpresa è stata la notizia che Vanity Fair, rivista non certo di Chiesa ma di star, gossip e moda, aveva eletto papa Francesco “uomo dell’anno”, dedicandogli la copertina del numero del 10 luglio 2013 e scrivendo: «I suoi primi cento giorni lo hanno già messo in testa alla classifica dei leader mondiali che fanno la storia. Ma la rivoluzione continua»[1] .

Read more: L'attenzione continua per Papa Francesco

More Articles...

  1. Media e immigrazione
  2. Encontro de Frat&Mídia em São Paulo
  3. 'Uomo e Media' a Praga
  4. Biennale di Venezia 2013
  5. I corsi di Muovimente
  6. Storytelling for education
  7. XXIII Meeting online - Jean-Michel Merlin
  8. XXIII Meeting online - Ivan Turatti
  9. XXII Meeting online - Ana Moreno
  10. Semplice considerazione...
  11. XXII Meeting online - Lilian Mugamboza
  12. XXII Meeting online - Chiara Giaccardi
  13. Ciclo 'Uomo e Media' a Praga
  14. Media education online
  15. Pasqua andina alle falde del Cayambe

sottolineature

Il comunicatore può non avere un soldo in tasca – succede spesso- ma se ha un’ idea in testa, una fiamma in cuore, vale sul mercato più di un finanziatore.

Igino Giordani

 

News&You - Brochure

 

BrochureN_Y

english    italiano

Grazie a Starkmacher di questo lavoro!

Seguici su Facebook

Facebook_p

Utenti online

We have 271 guests and no members online

RSS Syndicator